La serata

Luigi Sgarbozza a Tambre“Incontro con…” Gigi Sgarbozza: il campione di ciclismo, professionista tra il 1967 e il 1971, oggi opinionista della Rai, sarà al centro sociale di Tambre d’Alpago sabato 18 agosto alle 20.30 per la serata intitolata “Il ciclismo secondo Gigi”.

Sarà un confronto aperto tra il celebre personaggio e il pubblico, attraverso un racconto che parte da Frosinone, Amaseno per la precisione, paese di 4000 anime dove è cresciuto, fino al Giro, alla Vuelta e ai talenti nascenti battezzati da commentatore sulla tv di Stato, dove il sessantottenne opera da pochi anni dopo l’aver posato la bici al muro.

L’appuntamento è organizzato dal comitato “Alpago 2 Ruote & Solidarietà” e fa seguito a quello dello scorso anno dove era intervenuto, Enrico Varriale, commentatore calcistico della Rai.

A moderare l’incontro con Sgarbozza sarà il giornalista sportivo Ilario Tancon.

Interverrano durante la serata anche il ciclista feltrino, Davide Malacarne, reduce dal Tour de France e Renzo Minella, operatore turistico, mentore, per così dire, del Giro d’Italia in provincia di Belluno ed ex presidente di Dolomiti Turismo.

La corsa rosa ripasserà nel 2013, cinquantenario del disastro del Vajont, proprio sotto la Diga costruita tra Longarone, Erto e Casso. Anche questo sarà uno dei temi che saranno affrontati durante la serata per la gioia dei curiosi.

La serata si tiene proprio il giorno antecedente al tradizionale Giro del Lago organizzato dal Comitato, domenica 19 agosto dalle 10 e giunto alla 18^ edizione. Le preiscrizioni sono già possibili su www.2ruotealpago.it. 

.