30 ottobre 2015

Chies e le sue montagne


La Locanda Barattin di San Martino d’Alpago, nell’ambito di Chies e le sue montagne, vedrà venerdì 30 ottobre alle 20.30 l’inaugurazione della mostra fotografica personale di Antonella De March “L’attimo che da emozione”.

Chies e le sue montagne - Antonella De MarchLa grande passione di Antonella De March è infatti immortalare immagini che la travolgono emotivamente; cogliere l’attimo in cui il paesaggio si trasforma, per pochi istanti, grazie a quella luce fugace che cambia i colori ed esalta tutte le forme. In Alpago, il paesaggio che la circonda è magicamente incantevole, a volte crudo e spietato, dolce e calmo, rasserenante e inquietante. Le sue foto rappresentano tante emozioni che si alternano dentro di lei con la velocità della luce che cambia. La dolcezza dei prati estivi, i colori vivaci dei fiori che infondono felicità e serenità, gli animali al pascolo che attendono il trascorrere del tempo con molta lentezza, il mistero affascinante della luna che attrae e impaurisce. L’acqua, elemento fondamentale per la vita, gelida in inverno, tiepida e luminosa in primavera, veloce e dinamica scende dalle cascate provocando un brivido sulla pelle. Le emozioni provate ad ogni scatto sono vive e alla ricerca di nuove espressioni.

Alle 21, invece, sempre  alla Locanda Barattin di San Martino d’Alpago, si terrà un convegno sulla medicina di montagna dal titolo: “Il travolto da valanga: aspetti sanitari, ipotermia e congelamento; patologia cutanea: prevenzione dermatologica in quota”: Interverranno il dr. Mauro Sasso, medico responsabile della formazione sanitaria del Soccorso Alpino del veneto, e la dermatologa Maria Antonietta Pizzicchetta.

 

Stampa Chiudi finestra