News

Parole chiave:
Categorie:
Cerca anche nell'archivio
giovedì 29 ottobre 2015

Il grande alpinismo protagonista della conclusione di “Chies e le sue montagne”, la rassegna itinerante dedicata al «mondo verticale e ai suoi cavalieri» che si propone di valorizzare il territorio dell’Alpago e, contemporaneamente, far conoscere storie e personaggi dei territori montani. Per la giornata finale, prevista per sabato 31 ottobre, a Chies arriverà infatti Marco Confortola, classe 1971, lombardo di guida alpina internazionale, maestro di sci ed elisoccorritore che ha al suo attivo diverse spedizioni e imprese: dall’Everest al K2, dall’Annapurna ........

giovedì 22 ottobre 2015

Sarà un fine settimana ad alta intensità quello proposto, da venerdì 23 a domenica 25 ottobre da “Chies e le sue montagne”, la rassegna itinerante  dedicata al «mondo verticale e ai suoi cavalieri» che si propone di valorizzare il territorio dell’Alpago e, contemporaneamente, far conoscere storie  e personaggi dei territori montani. La serata di venerdì 23 vedrà lo svolgersi, con inizio alle 20.30, una rappresentazione teatrale della compagnia Se Quersi tra i ruderi dell’antica chiesetta di San Danel. Per chi vorrà assistervi, l’appuntamento è fissato per le 20 al ponte Maina, sopra Borsoi: da qui, infatti, partirà un piccolo corteo, accompagnato della musica dei pifferai, che percorrerà la strada detta “del Carneval”, per ........

sabato 17 ottobre 2015

Si svolgerà dal 18 al 31 ottobre la 14. edizione della di “Chies e le sue montagne”, la rassegna itinerante  dedicata al «mondo verticale e ai suoi cavalieri» che si propone di valorizzare il territorio dell’Alpago e, contemporaneamente, far conoscere storie  e personaggi dei territori montani. Sono dieci le giornate in programma per un calendario ricco e vario che comprende momenti dedicati all’arte, allo sport e all’alpinismo ma anche occasioni per riscoprire vecchi paesi perduti e opportunità di approfondimento relativamente al futuro dei territori alti. Il via, domenica 18 ottobre, è affidato allo sport e, in particolare, alla Val Salatis Jet, gara di corsa in montagna che condurrà gli atleti fino alla cima del Monte Lastè. Martedì 20, all’osteria All’Estro di Irrighe, il Cai di Auronzo, con il suo ........

domenica 16 agosto 2015

Sono stati 3.503, domenica 16 agosto,  i partecipanti alla 21.ma edizione del Giro del Lago di Santa Croce, l’evento dedicato a ciclisti e podisti che ha come obiettivo la raccolta di fondi per sostenere l’ attività dell’Associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale”, struttura nata per dare assistenza ai malati terminali oncologici del locale “hospice” e ospitalità gratuita ai familiari dei malati ricoverati presso il noto Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Non è stato battuto il record stabilito lo scorso anno (4.031 concorrenti) ma la partecipazione è stata importante, in linea con quella che è la tradizione del Giro del lago. Del resto, le condizioni meteo sono state incerte per tutta la vigilia e anche nella ........

mercoledì 12 agosto 2015

È iniziato il conto alla rovescia per la 21.ma edizione del Giro del Lago di Santa Croce, l’evento dedicato ai ciclisti ma da un paio di stagioni anche ai podisti, che ha come obiettivo la raccolta di fondi per sostenere l’ attività dell’Associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale”, struttura nata per dare assistenza ai malati terminali oncologici del locale “hospice” e ospitalità gratuita ai familiari dei malati ricoverati presso il noto Centro di Riferimento Oncologico di Aviano. Il Giro del Lago, proposto dal Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, si svolgerà domenica, 16 agosto, sul collaudato tracciato di 17,4 chilometri, accessibili a tutti, con partenza da piazza Papa Luciani a  Puos D’Alpago, passaggi per  Farra, Pojatte, Santa Croce, La Secca e Bastia, e approdo finale in centro a  ........

lunedì 10 agosto 2015
 
E’ il trentino Gil Pintarelli a firmare la terza edizione di Alpago Sky Super 3, la gara di corsa in montagna che a Chies d’Alpago (Belluno) vuole onorare la memoria di Maudi De March, David Cecchin e Andrea Zanon, i tre ragazzi del Soccorso Alpino caduti sul Monte Cridola il 10 agosto del 2012. La gara si è svolta quest’anno di lunedì in quanto l’organizzazione vuole mantenere fissa la data del 10 nel corso degli anni. Così come inalterato vuole rimanga lo spirito della manifestazione, nata per condividere “il peso dello zaino”, quello zaino che racchiude l’esperienza, le radici, gli affetti. In 300, provenienti ......