News

Parole chiave:
Categorie:
Cerca anche nell'archivio
Una bicicletta per te
mercoledì 15 agosto 2007

Una bicicletta per te

Sei senza bicicletta e vuoi partecipare ugualmente al Giro del Lago? L’organizzazione sperimenterà quest’anno un servizio di noleggio gratuito di biciclette, grazie alla preziosa collaborazione di Cicli Moro di Fontanelle (TV). A disposizione, per quest’anno, ci sono una quarantina di mezzi. Chi fosse interessato al servizio può contattare l’organizzazione al n. 3384935639.
Al Giro i Carabinieri
venerdì 10 agosto 2007

Al Giro i Carabinieri

All’edizione 2007 del Giro del Lago di Santa Croce saranno presenti una decina di volontari in divisa appartenenti all’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo, federazione provinciale di Treviso. Spetterà a loro, insieme alle forze dell’ordine e ai volontari tradizionalmente impegnati al Giro del Lago, qualificare e rafforzare l’ordine pubblico lungo l’intero tracciato. Si tratta di un sodalizio abituato a gestire manifestazioni dai numeri importanti. Nel loro palmares il presidio di partenze e arrivi al Giro d’Italia e alla Tirreno Adriatico, solo per citare il loro impegno nello sport su due ruote.
sabato 13 ottobre 2018

Comincia sabato 13 ot­tobre, presso lo "stalon" di pian Formosa, alle ore 16, la rassegna «Chies e le sue montagne». L'edizione di quest'anno è la numero 17. L'atto di inizio è un con­vegno intitolato «Il ruolo e le potenzialità passate e attuali dell'istituzione re­goliera nella salvaguardia e nella valorizzazione del paesaggio e dell'ambiente montano». Intervengono l'ex presidente delle Regole d'Ampezzo Ugo Pompanin, Giovanni Viti, Mauro De Osti rappresentante della Regione Veneto, Elisa To­masella. Domenica 14 ottobre la mattina è impegnata con la festa della Smontagnada: pecore e agnelli dell'Alpa­go, asini, mucche e cavalli scenderanno dalle...

Il 16 agosto 2015 torna il Giro del lago di Santa Croce
venerdì 7 agosto 2015

Il 16 agosto 2015 torna il Giro del lago di Santa Croce

IL 16 AGOSTO IN ALPAGO RITORNA IL GIRO DEL LAGO DI SANTA CROCE.

Il Lgo del Giro del Lago di Santa Croce 2015L’iniziativa, proposta dal Comitato Alpago 2 ruote& solidarietà, è arrivata alla ventunesima edizione. Oltre ai ciclisti, al via anche i podisti. Il ricavato, come tradizione, sosterrà la “Via di Natale”.


Alpago (Belluno), 18 luglio 2015 – E’ di nuovo tempo di Giro del Lago. Ritornerà domenica 16 agosto l’iniziativa a pedali, ma non solo, proposta  dal Comitato Alpago 2ruote&solidarietà. Un evento dal carattere non competitivo che dal 1995 coinvolge migliaia di persone attorno al lago di Santa Croce (Alpago, Belluno): una giornata dedicata alla sport e all’attenzione a chi soffre: fin dall’inizio, infatti, obiettivo del Giro è raccogliere fondi per sostenere l’ attività dell’Associazione pordenonese “Via di Natale”, la realtà che gestisce la Casa “Via di Natale”, struttura nata per dare assistenza ai malati terminali oncologici del locale “hospice” e ospitalità gratuita ai familiari dei malati ricoverati presso il noto Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.


Confermato il tracciato, con una piccola novità: i ciclisti partiranno, alle 10, da piazza Papa Luciani a Puos D’Alpago, dirigendosi poi verso Farra, Pojatte, Santa Croce, La Secca e Bastia, prima dell’approdo finale a Puos dove il traguardo finale non sarà più posto nei pressi degli impianti sportivi bensì in piazza papa Luciani. Complessivamente i chilometri saranno 17,4: una distanza (e un dislivello) accessibili a tutti.


Come già accaduto nelle ultime edizioni, e considerato che il gradimento è stato crescente, il Giro del Lago di Santa Croce anche nel 2015 proporrà la versione running, con partenza in questo caso fissata alle 9.30.


Lo scorso anno i partecipanti furono complessivamente 4.031 e la somma devoluta alla “Via di Natale” superiore ai 20 mila euro. «Come ogni anno, anche il prossimo agosto ci piacerebbe battere il record di partecipazione per far sì che il Giro diventi sempre più solidale» spiega il presidente di Alpago 2ruote&solidarietà, Ennio Soccal.


La giornata da segnare sul calendario, dunque, è domenica 16 agosto. Le iscrizioni saranno possibili nei giorni immediatamente precedenti la manifestazione, presso la sede del Comitato Alpago 2ruote&solidarietà, in piazza Papa Luciani, a Puos d’Alpago, ma anche il giorno del Giro, dalle 8 e fino a quindici minuti prima del via.  La quota di partecipazione comprende la maglietta ricordo del Giro, ristoro e assistenza medica. Premi a società o gruppi più numerosi. Moltissimi, inoltre, saranno i premi a sorteggio.


Per tutti i dettagli sulla manifestazione si può consultare il sito della manifestazione, www.2ruotealpago.it, oppure telefonare allo 0437.454650 (Pro Loco Puos d’Alpago) dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

.

domenica 17 agosto 2014

Il Giro del Lago di Santa Croce batte un nuovo record di partecipazione. Nella mattinata di domenica 17 agosto, infatti, sono stati 4.031 i concorrenti che hanno dato vita alla ventesima edizione dell’iniziativa a pedali, ma da un paio di stagioni aperta anche ai podisti, proposta dal comitato Alpago 2 ruote & solidarietà. Il “muro” delle 4 mila presenze, che costituiva il sogno e l’ambizione dello staff organizzativo, è stato abbattuto: mai così tanti, dal 1995 a oggi, a correre e pedalare lungo i 17,4 chilometri del tracciato che da piazza Papa Luciani di Puos D’Alpago si sviluppava toccando Farra, Pojatte, Santa Croce, La Secca e Bastia, prima dell’approdo finale a Puos, nei pressi degli impianti sportivi. Concorrenti da tutto il Triveneto e da diverse regioni italiane, ma al via c’era anche qualche  ..... .

AVIATORE DAL BORGO
mercoledì 8 agosto 2007

AVIATORE DAL BORGO

Anche l’edizione 2007 del Giro del Lago di Santa Croce vedrà la partecipazione di Giannangelo Dal Borgo, ai comandi del suo aereo Corvo Bianco, costruito interamente nell’officina di casa. Porterà i suoi particolari saluti ai partecipanti attraverso una serie di passaggi mozzafiato a bassa quota sopra l’abitato di Puos d’Alpago, con tanto di fu-mogeni tricolore. Dal Borgo ha costruito il proprio velivolo in 12 anni di sapiente lavoro, ottenendo tutte le certificazioni dell’Ente Aviazione Civile, ed è in grado di effettuare decolli e atterraggi nell’ordine di 30 metri. Ha ottenuto diversi premi in giro per l’Italia. Dal Borgo abita a Torch di Pieve d’Alpago e decolla e atterra dalla propria avio superficie privata.