TOP
Image Alt

Transcavallo, a Boscacci – Eydallin la 41.ma edizione

  /  2024   /  Transcavallo, a Boscacci – Eydallin la 41.ma edizione

Transcavallo, a Boscacci – Eydallin la 41.ma edizione

La  41.ma edizione della Transcavallo, gara di scialpinismo a squadre affiliata al prestigioso circuito La Grande Course, ha dato ancora una volta spettacolo. Il tracciato a confine tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia e le condizioni del manto nevoso, hanno reso questa 41^ edizione memorabile soprattutto perchè in questo inverno, avaro di precipitazioni nevose, la vera scommessa era poter allestire una gara all’altezza della storia della Transcavallo.
I responsabili dei tracciati hanno disegnato le gare interamente in Val Salatis tra gli abitati di Tambre e di Chies d’Alpago, la prova a squadre aveva 2400 metri di dislivello e 17 chilometri di sviluppo mentre la prova individuale aveva un dislivello di sola salita di 1400 metri con 13 chilometri di sviluppo.
Nella prova a squadre gli atleti del Centro Sportivo Esercito, Michele Boscacci e Matteo Eydallin hanno dominato tutte le fasi di gara andando a chiudere con il tempo di 2:18’45’’. Alle loro spalle Alex Oberbacher e William Boffelli hanno conquistato la seconda posizione con il tempo di 2:20’09’’. Il podio è stato completato dai francesi Julien Michelon e Yoann Sert.
In campo femminile le azzurre Alba De Silvestro e Lisa Moreschini non hanno avuto nessun problema ha mantenere la prima posizione davanti a Cecilia De Filippo Roia e a Martina Valmassoi.
Le azzurre dello scialpinismo hanno chiuso con il tempo di 2:47’47’’ mentre De Filippo Roia e Valmassoi hanno fermato il crono in 3:06’46’’. Il podio è stato completato dal team internazionale formato dall’italiana Martina Cumerlato e dall’austriaca Bianca Somavilla.
Nella prova individuale Andrea Protti (SC Dolomiti Skialp) e Anna Frilli (Badia Sport) hanno vinto con rispettivamente il tempo di 1:47’40’’ e 2:31’14’’.
In campo maschile si è classificato in seconda posizione Camillo Campestrini mentre Nicola Tonet è salito sul terzo gradino del podio. Tra del donne la bellunese Ludovica Rossi è seconda e Maria Gloria Gazzotti è terza.
Archiviata la 41^ edizione, domenica mattina sarà la volta della Skialp Experience, un’occasione aperta a tutti per vivere le tracce della Transcavallo accompagnati dalla scuola di scialpinismo del Cai Alpago e delle associazioni locali.

Approfondimento